TUNISIA – INGHILTERRA

CALCIO

Tunisia-Inghilterra

E’ il primo minuto di recupero di un secondo tempo in stato d’assedio per le Aquile di Cartagine. C’è un corner in favore degli inglesi che, storicamente, dentro il box saltano come dieci iradiddio. La becca Harry Kane che incorna con vigore scagliando il vecchio Tango verso la porta, per fortuna il secondo portiere tunisino ha i riflessi di un bradipo anziano durante un abbiocco post-prandiale e la palla va dentro gonfiando la rete in puro stile Auriemma. Giustizia è fatta, vincono meritatamente i figli di Albione dopo una partita difficile ma che dice che per la vittoria finale ci saranno anche loro. Nel pomeriggio il Belgio aveva cannibalizzato i simpatici panamensi solo nel secondo tempo, dopo avere penato per arginare la Marea Roja, ma tant’è, nessuna sorpresa e il primo turno del mondiale è passato in cavalleria. Nonostante le puttanate raccontate da Studio Aperto, che parla di risultati eclatanti e del campionato più bello di sempre, che è una cagata detta da gente che non capisce un cazzo visto che il gioco latita tremendamente e manca La Squadra, unico team in grado di mettere in scena partite che poi entrano di diritto nell’enciclopedia dell’arte pedatoria e nella memoria di tutti, Russia 2018 sta entrando piano piano nel vivo e qualcosa di grosso si sta muovendo. Rischiano tantissimo i tedeschi dopo la vittoria della Svezia, se non fanno tre punti contro i porno-vintage vanno a casa dritti come fischioni senza se e senza ma, altro che pizza, mafia e mandolino, quindi speriamo che il catenaccio scandinavo funzioni contro di loro così come è stato per noi quando ci giocammo lo spareggio guidati dal Gabibbo, che la Germania fuori dalle balle è una cosa che un po’ aiuta, non tanto certo, ma un po’ si. Per il resto vedrete che al secondo giro di giostra Argentina e Brasile riprenderanno a menare come Van Damme ai bei tempi e non ce ne sarà per nessuno, per il momento tutto prosegue secondo i piani.

 

Facebook Comments