SHAZAM!

CINEMA

SHAZAM!

Inutile nascondersi dietro un dito, tutti i grandi appassionati delle ardimentose storie Marvel e DC stanno aspettando il 24 Aprile, agognato prefestivo certo, ma anche giorno scelto per l’uscita nelle sale italiane di Avengers The End Game. Nel frattempo però, dopo aver conosciuto Captain Marvel, Warner Bros ci ha voluto regalare un altro contributo alla causa DC, sdoganando  l’eroe meno conosciuto di tutta la combriccola, Shazam, interpretato in maniera simpatica dal caro e vecchio Zachary “Chuck” Levi, che di Nerd ne capisce e, per questo, è sicuramente l’attore più adatto per vestire i panni di un adolescente sfigato con grossi problemi famigliari. Intanto, Shazam è, principalmente un film per ragazzi. Infatti, pur mantenendo inalterata la vis comica, David F. Sandberg, che ne cura la regia, ha preferito ripulire la sceneggiatura da parolacce e volgarità e portare in scena un lavoro politicamente corretto in grado di soddisfare l’audience più giovane. Il risultato finale non è insoddisfacente, ovviamente, la narrazione scorre via che è un piacere, gli effetti speciali non mancano mantenendo alto il livello di spettacolarità, le battute e di dialoghi vanno più che bene, però manca qualcosa, la drammaticità e la tinta noir che contraddistinguono le opere DC. Shazam è un personaggio poco maledetto e molto simpatico, rappresenta fedelmente i sogni e le aspettative di ogni quattordicenne di qualsiasi generazione, maldestro, testardo, ottimista, quindi non aspettatevi Batman, ma qualcuno più vicino a voi come mentalità e modo di vivere. In definitiva, sia per gli amanti del genere che per la famigliola in gita domenicale, è una pellicola da vedere, così, serenamente, per togliere un po’ di stress e aumentare il buon umore.

Facebook Comments