ATOMICA BIONDA

NETFLIX e INFINITY

ATOMICA BIONDA

Charlize Theron è una delle mie attrici preferite, non sono per la bellezza superlativa evidente a tutti, ma anche per il fatto che qualunque parte interpreti non sbaglia mai nulla. Cinema impegnato, dramma, azione, lei è sempre semplicemente perfetta, qualsiasi cosa accada, ed è precisa anche questa volta, affascinante spia al soldo dell’impero britannico in questo sorprendente film mozzafiato di David Leitch, ex stunt-man già molto bravo a dirigere il divertentissimo Deadpool 2, che qui gioca con i colpi di scena ed è sostenuto da situazioni action di grande impatto girate in maniera incredibilmente verosimile. Niente male nemmeno la sceneggiatura, ricca di sfumature, tanto che alla fine non si capisce chi sia realmente il buono e chi il cattivo, probabilmente nessuno. Totali le ambientazioni berlinesi, fotografate molto bene attingendo dal vasto repertorio dell’immagine noir. Assolutamente convincente anche James McAvoy, scultoreo e terribile nel suo incedere violento, oltre alla sensuale e inquietante attrice francese Sofia Boutella. La colonna sonora è stata affidata a Tyler Lucas Bates, ascoltato in passato in 300 e Grindhouse. Per quel che riguarda i single track bisogna sottolineare la presenza di uno dei più grandi pezzi mai scritti per il grande schermo, Cat People di David Bowie, che nasce per Il Bacio della Pantera, passa per Bastardi Senza Gloria e, infine, arriva qui. Comunque sia Leitch ha fatto veramente un ottimo lavoro, e ve lo potrete guardare tranquillamente su Infinity, dove è disponibile da un paio di giorni. Non perdetelo per nessuna ragione al mondo.

Facebook Comments