E RESPIRARE NORMALMENTE

NETFLIX e INFINITY

E RESPIRARE NORMALMENTE

E respirare normalmente è un film del 2018 distribuito da Netflix dal 4 gennaio 2019, scritto e diretto dalla regista islandese Isolde Uggadottir e che vede tra i protagonisti principali Kristin Haraldsdottir e Babetida Sadjio. E’ stato presentato al Sundance Film Festival dove ha conquistato il premio World Cinema Directing Award nella sezione che riguardava le opere drammatiche. Questo straordinario lavoro affronta temi importanti, sessualità, amicizia, amore, dignità, tossicodipendenza e, soprattutto, l’annoso problema dei richiedenti asilo e dei clandestini. E’ la storia di due donne, la prima è una mamma sola e omosessuale che si ritrova a non avere più né soldi né casa, costretta a dormire in macchina, che cerca con grande forza di non ricadere nella spirale della dipendenza. Riesce a trovare un lavoro all’ultimo minuto presso la polizia aeroportuale, lì incontra l’altra protagonista della vicenda, una ragazza africana che cerca di fuggire in Canada dopo essere stata perseguitata a causa delle sue tendenze sessuali. Sarà proprio la prima a farla scoprire, ma i meccanismi della vita e del destino sono spesso inaccessibili all’umana comprensione, per questo si ritroveranno di nuovo, questa volta vicendevolmente solidali e vicine. Un percorso poetico e commovente, privo di orpelli narrativi, asciutto, vero e vivo, due donne in difficoltà per colpa di una società iniqua che stringono un patto di alleanza e insieme riescono, per una volta, a sconfiggere leggi cariche di paura e ormai obsolete. Un film meraviglioso che nessuno dovrebbe perdere, perché aiuta a comprendere un mondo di sofferenza che noi crediamo lontano ma con il quale, prima o poi, tutti dobbiamo fare i conti. L’aiuto reciproco e la solidarietà portano alla libertà, questa è la chiave di lettura della quale dobbiamo fare tesoro, è il segreto più importante da svelare a chi ci vive accanto e sfiora le nostre esistenze giorno dopo giorno. Guardatelo.

Facebook Comments