IO SONO TU

NETFLIX e INFINITY

IO SONO TU

Le commedie hanno una tradizione antica e sono diverse, di solito, a seconda della provenienza. C’è la commedia italiana, simpatica e caciarona, quella francese, recitata e ritmata, poi quella Brit un po’ snob dei Monty Python, oppure quella spagnola griffata Almodovar, malinconica e riflessiva. Anche gli Stati Uniti hanno esportato cose davvero interessanti, l’intellettualismo di Allen o, guardando ancora più indietro, il romanticismo di Minelli. Negli ultimi anni invece è cambiato un po’ tutto, si è fatta largo con forza una comicità più volgare, con un linguaggio forte, quasi rap, spesso noioso, a volte geniale. Il gusto per la sceneggiatura forbita si era perso nei meandri del tempo ed è diventato via via più difficile trovare una commedia realizzata seguendo le avvincenti trame passate. Mi è capitato però di imbattermi in un film piuttosto bello che ricorda in qualche modo gli antichi fasti, si tratta di Io sono Tu ed è stato distribuito da Netflix in questi ultimi giorni. Una vicenda scassata al punto giusto, frizzante e veloce, interpretata molto bene da due attori poco noti ma importanti per il genere, Jason Bateman e Melissa McCarthy. Probabilmente il lavoro cinematografico meglio riuscito del regista americano Seth Gordon, che si è tolto le più grandi soddisfazioni alla televisione girando episodi di serie importanti, come Community e The Good Doctor. In questo caso però riesce a confezionare un prodotto di ottimo livello, grazie a una sceneggiatura brillante che si basa sui malintesi, ricca di gag divertenti e con una fotografia on the road piena di luce e di poesia. Alla fine c’è anche un messaggio serio, che riguarda il perdono e le seconde possibilità dopo una vita difficile vissuta pericolosamente, oltre al valore fondamentale della famiglia nella società attuale. Un film da vedere comunque, perché ridere fa sempre un po’ bene allo spirito, ma anche per rimanere qualche istante a pensare che tirare avanti non è cosa semplice, non per tutti almeno.

Facebook Comments