L’UOMO DI NEVE (THE SNOWMAN)

NETFLIX e INFINITY

L’UOMO DI NEVE (THE SNOWMAN)

Uscito su Infinity solo pochi giorni fa, L’uomo di neve è un thriller molto ben confezionato dal regista Tomas Alfredson, con cui abbiamo già avuto a che fare nel 2008 quando aveva consegnato al pubblico una delle mie pellicole preferite degli ultimi anni, cioè lo splendido Lasciami Entrare. Qui invece è prodotto addirittura da Martin Scorsese, che avrebbe dovuto essere il regista titolare dell’opera, ma che ha preferito cedere il timone al bravo regista svedese.

Il cast è da red carpet, infatti recitano a fianco di un magnifico Michael Fassbender attori del calibro di Val Kilmer, Chloe Sevigny, Rebecca Ferguson e Charlotte Gainsbourg, oltre allo strepitoso J.K.Simmons, che abbiamo amato in maniera viscerale per la sua performance nel bel film di Damien Chazelle Whiplash. La storia si svolge in Norvegia, tra Olso e Bergen, e varrebbe la pena di buttarci un occhio anche solo per la splendida fotografia da cartolina che dipinge sullo schermo la bellezza espressionista delle vastità scandinave frastagliate e bianche, un vero tuffo al cuore.

In questo clima emerge il silenzio e il senso ovattato di solitudine che contraddistingue i lunghi inverni nordeuropei, e qui si sviluppa una trama degna di un giallo d’altri tempi, che rapisce con la sua lentezza confezionata ad arte e si conclude con il classico colpo di scena finale. L’uomo di neve non è il più bel film di sempre, certo, ha i suoi difetti e si perde sovente dentro ad alcuni esercizi di stile, però per passare un pomeriggio piovoso in casa con una tazza di cioccolato bollente e qualche buon amico va più che bene.

 

 

 

 

 

P.S. Avete letto il mio primo romanzo!?! Questo è il link :  BREVE STORIA DI ROSITA E KAPLAN


Facebook Comments