OPERATION FINALE

NETFLIX e INFINITY

Diretto da Chris Weitz, questo lungometraggio prodotto, tra gli altri, da Oscar Isaac, che è anche il protagonista del film assieme a un enorme Ben Kingsley, raggiunge momenti cinematografici di rara intensità. Distribuito da Netflix, a riprova della bontà degli investimenti della Public Company americana, Operation Finale racconta la storia della cattura del criminale di guerra nazista Adolf Eichmann, interpretato in maniera perfetta e ricca di pathos da Kinglsey, descrivendo le difficoltà della cattura del burocrate preferito da Hitler che si era nascosto in Argentina sotto falso nome. La narrazione pare, sotto certi aspetti, assolutamente super partes, il gerarca viene descritto come una persona affascinante e spiritosa che aveva solo dovuto ubbidire a degli ordini, ma la vera natura dell’uomo che mandò, con la complicità dell’intero popolo tedesco, sei milioni di esseri umani alla morte, emerge in tua la sua spietata evidenza nei tratti finali della pellicola di Weitz. Tecnicamente indiscutibile, il film non perde mai ritmo, pur durando più di due ore, e a tratti smette i panni del film storico biografico per assumere i connotati di un vero e proprio spy movie di livello eccelso con scene mozzafiato e colpi di scena imprevedibili. Assolutamente da vedere, sia per chi ama la storia, sia come monito e testimonianza, in questi momenti politicamente difficili, tesa a descrivere la disumanizzazione dell’essere durante una dittatura, carnefice dei suoi stessi simili e privo di qualsiasi rispetto per la vita. Guardatelo.

http://www.ibuonicuginieditori.it/catalogo_prodotti_i_buoni_cugini_editori/deliso-max-breve-storia-di-rosita-e-kaplan.html

 

 

Facebook Comments