SHAMELESS

NETFLIX e INFINITY

Siamo arrivati all’ottava stagione, che, alla fine, in pochi ci avrebbero scommesso un nichelino.

Serie strepitosa, non c’è ombra di dubbio, che se poi qualcuno ti chiede di raccontarla non ci si crede.

Il fatto che sia divertente non significa un cazzo, qui parliamo di erotismo allo stato puro, tanto che alla mia compagna, che se ne stava beata di sopra a scrivere, pensava stessi guardando un film porno.

Oltre a questo piace molto la critica spietata verso una società molto spesso priva di valori e legata a un sistema iniquo, dove ai poveri non spetta proprio nulla, nemmeno il diritto di respirare.

Frank Gallagher è uno che sta sulle balle, non c’è dubbio, è il classico uomo di merda, tuttavia fa ridere, e tanto, e spesso entra ben dentro quella categoria di persone che nonostante la stronzaggine rimangono simpatiche.

Tra l’altro stiamo parlando di un uomo che lotta per sopravvivere, quindi, alla fine dei conti, sta dalla parte giusta.

La follia del padre ricade sulle spalle di Fiona, giovane donna dotata di grande cervello e senso di responsabilità, che si sbatte per il resto della famiglia fino all’ultima stilla di sangue.

Bella e sfortunata in amore, è lei la protagonista positiva di tutta la saga ambientata nella fredda Chicago.

Quest’anno, ve lo assicuro, le sorprese non mancheranno, vi anticipo solamente la presenza di un Gesù gay rivoluzionario e di un cambio d’ inversione di Frank colpito al cuore dalla morte della moglie.

Tutto pronto e disponibile su Infinity, e speriamo non finisca più, non si può fare a meno di questi pazzi scatenati.

 

 

Facebook Comments