TEMPTATION ISLAND VIP

PROGRAMMI TV

Seratona ieri davanti alla tele con la Buggy, è partita la prima edizione, e forse l’ultima, di Temptation Island Vip. Tutto uguale a quella Nip, tranne che alla presentazione non c’è il bonazzo figlioccio della moglie di Cicciobaffo, Filippo Bisciglia, probabilmente in ferie a Crans-Montana assieme a qualche ex di Uomini e Donne, bensì l’ormai consolidata tappabuchi seriale Simona Ventura, qui piuttosto serena e scevra dal suo inutile gesticolare ciondolante del cazzo. I concorrenti, a parte il punturatore Stefano Bettarini e la vamp di classe Valeriona Marini, non li conosce nessuno, si tratta di scarti di programmi defilippiani o figli di qualcuno, nell’ordine il titolare di una discoteca rivierasca Patrick Baldassari, il figlio di Zenga, Alessandra Sgolastra modella, la figlia di Nicola Larini, Nilufar Addati e Giordano Mazzocchi ex tronisti, il pensionato Sossio Aruta e la sua compagna del regno over Ursula Bennardo, e, infine, Fabio e Marcella Esposito, che non sono fratelli ma solo due che si sono conosciuti a caso e ora lavorano assieme nel campo della moda. Ho deciso, adesso, di andare di pagella.

Stefano Bettarini – 10 – Quando lo mettono dentro il resort assieme ad undici fighe e gli dicono che ci deve stare per tre settimane sembra un bambino appena entrato in una gelateria e che non mangia da sei giorni. La sua fidanzata può dormire sonni tranquilli, non se ne bomberà una sola, andrà come i pescatori al fiume con le trote e i temoli.. Mal comune mezzo gaudio.

Nicoletta Larini – 3 – La morosa ventiquatrenne del Betta, pure piuttosto gnocca, non ha le palle per gestire un ex terzino del Cagliari, piange continuamente tra le braccia della Ventura disconoscendo la sua ultima tinta bruna in favore di quella bionda patinata di un tempo, ma l’ha fatto per amore e noi la perdoniamo.

Sossio Aruta – 2 – Si tratta di una ridicola macchietta figlia dell’antico talent show Campioni, dove già faceva abbondantemente cagare. Qui si butta a pesce su una poveretta decerebrata che, speriamo per lei, probabilmente lo fanculizzerà alla fine della tenzone.

Ursula Bennardo – 6 – Compagna di Sossio fa tenerezza perfino, dice del suo amato che è una merda schifosa e non va troppo lontano dalla verità. Ah, l’amour.

Gli Esposito – 0 – Escono praticamente subito. Lui si caga in mano al solo pensiero che lei si agiti in mezzo a undici energumeni palestrati e tatuati e per questo dichiara forfait prendendo a pretesto una richiesta di matrimonio, lei si incazza come una pantegana isterica perchè, invece, in mezzo agli undici ci sta bene come la D’urso in mezzo ai casi umani. Lei lo mollerà non appena incontrerà un uomo con un reddito più alto in grado di farle fare la tele. Penosi.

Valeria Marini – 10 – Se ne sbatte allegramente i coglioni e si gode la vacanza flirtando con uno spagnolo senza arte nè parte che potrebbe essere suo figlio.

Patrick Baldassari – 6 – Compito e immalinconito assomiglia ad un comico di Ravenna a cui hanno ciulato la macchina in parcheggio.

Gli ex tronisti – sv – Irrilevanti tanto da non meritarsi più di una riga.

Zenga e Sgolastra – 2 – Lei piange sempre e lui vuole tacconare con un’altra, questa e la situazione. Alla fine lui piangerà e lei tacconerà con un altro, che è così che va il mondo.

 

Acquistate il mio primo romanzo, è molto divertente! Breve storia di Rosita e Kaplan, di Max Deliso. Lo trovate su Amazon, Feltrinelli o I Buoni Cugini Editori, Libreria Universitaria, a Udine presso la Libreria Moderna Udinese e Kobo Shop, a Cormons (GO) e Gorizia.

Facebook Comments